Disinfestazioni Scarafaggi e Blatte

La struttura corporea delle Blatte, o scarafaggi, permette a questi insetti di introdursi all’interno di qualsiasi struttura senza alcuna difficoltà. Fognature, condotti elettrici e scoli d’acqua, sono le vie principali d’accesso per questi insetti.

Alcune specie di questi insetti, riescono ad arrampicarsi su ogni tipo di superficie grazie alle zampe dotate di pulvilli, ed essendo inoltre piatte, non hanno difficoltà a penetrare anche attraverso le fessure più strette.

Le Blatte e gli scarafaggi vivono in gruppo, è dunque idoneo parlare di infestazione già dall’avvistamento dei primi insetti ed intervenire quanto prima con un’azione di disinfestazione.

Il passaggio da via di scolo come le fognature rende la presenza delle Blatte all’interno dei luoghi abitati estremamente pericolosa, in quanto i loro escrementi sono spesso veicolo di contagio di malattie infettive come la salmonella, il colera o la tubercolosi.

La vigilanza costante, in particolar modo nei punto più a rischio degli edifici( scarichi, tubature, lavelli, piastrelle scollate ecc..) è uno dei metodi più efficaci di prevenzione dall’infestazione da Blatte.

Sono 3500 approssimativamente le specie conosciute di scarafaggi in tutto il mondo. Di queste, circa 400 sono diffuse anche in Italia, tra le più comuni:

– Blatta orientalis o scarafaggio comune: è la specie più diffusa nelle nostre case. Questa categoria di scarafaggio riesce a deporre circa 8 ooteche in cui sono racchiuse 12-20 uova. Particolarmente incline a proliferare in zone umide e fresche, la blatta comune si ritrova nei pressi delle tubature fognarie, dei lavandini,e nei locali ad alto tasso di umidità.

– Blattella germanica (Blatta grigia): questa Blatta,è dotata della capacità di volare. Vive dalle 20 alle 30 settimane; la femmina riesce a deporre dalle 4 alle 8 ooteche.

E’ inoltre capace di arrampicarsi su ogni superficie, ed ama infestare luoghi particolarmente bui e umidi ( lavastoviglie, bollitori ecc) si ciba di materiali porosi come il legno o il cartone.

– Periplaneta americana: Anche questa categoria di scarafaggi infesta preferibilmente ambienti scuri e umidi. Meno comune rispetto altre specie, è dotata di ali, anche se vola molto raramente.

E’ particolarmente grande, riesce a raggiungere anche i 4 cm di lunghezza, la si può trovare in luoghi come le tubature di scarico delle toilettes, nelle cucine, e negli ambienti ove sono stipati alimenti. E’ molto prolifera, una sola femmina riesce a deporre circa 200 uova durante tutta la vita. Il freddo riesce a bloccare la riproduzione di questa specie di scarafaggio.

– Supella longipalpa o Blatta dei mobili: a differenza delle altre specie presentate, questo scarafaggio, preferisce il caldo e non ama gli ambienti troppo umidi. Per questo motivo è meno prolifica, in quanto le ooteche sono spesso soggette ad essiccamento. Esteticamente simile alla blatta grigia, tende ad infestare e deporre le uova in ambienti posizionati in alto, come mobili mensole e scaffali.

Periplaneta americana

Blatta (Periplaneta americana)

I commenti sono disabilitati, ma trackbacks e pingbacks sono abilitati.